PALOALTO bikes text

Progetti

Cromovelata

Cromovelata


Appena sentii la parola bici cromovelata, mi si illuminarono gli occhi…. Finalmente l’occasione giusta per realizzare questa finitura. Questa bici sintetizza la filosfia Palo Alto Bikes: un mix bilanciato tra vecchia scuola e tempi moderni, acciaio e composito, chiaro e scuro. Partendo solo da una foto, la bici é stata assemblata con telaio Columbus “Brain”, gruppo Shimano 105 e ruote Mavic Ksyrium Pro, tutto racchiuso in 8.4 kg.

Mantra

Mantra


Mentre le distanze percorse aumentano, parallelamente diminuiscono quelle tra ciclista, ambiente e bicicletta – questo è l’effetto del mondo gravel. Da qui la necessità di avere un legame più “personale” con il proprio mezzo. Ne è l’esempio questa Specialized “Sequoia” ribattezzata Mantra: riverniciatura a due colori, adesivo custom che ricorda il logo del telaista Mertz e comandi spostati a fine manubrio per lasciare posto alle borse… pronta per nuove avventure!

Rossin

Rossin


“Una Rossin si merita un trattamento speciale”, ecco cosa ho pensato quanto mi e’ stato portato questo vecchio telaio da trasformare. Cromature nuove non presenti in origine, vernice blu perlato, ruote costruite da zero e componentistica in parte nuova e in parte restaurata. Una sella “Volare” Cinelli in tinta con le decalcomanie originali Rossin completano questa single speed.

Bianchi Ghisallo

Bianchi Ghisallo


Regalatagli dal Padre negli anni 80 come primo mezzo, bisognava riportare allo splendore originale questa Bianchi montata Campagnolo e cassetta Regina Extra 6v.
Una volta effettuata la sabbiatura, si è ripristinata la colorazione rosso originale usando prodotti attuali. Cromature, cerchi e mozzi lucidati, ruote ricostruite, decalcomanie create sulla base delle originali e la sella “Regal” San Marco completano questo restauro.

Wilier

Wilier


Usata solo come bici da rulli, questa Wilier era impaziente di rivedere l’asfalto.
Dopo il ripristino dei fissaggi della borraccia e degli alloggi guaine logorati dal sudore, si è optato per una colorazione bicolore. Decalcomanie custom e una nuova forcella full carbon completano il restauro di questa ultraleggera con tubazioni Easton montata Shimano Ultegra 9V.

Red Single Speed

Red Single Speed


“La voglio rossa” per il resto carta bianca…Per il telaio scelsi un Columbus “Extra EL”, leggero e allo stesso tempo rigido. Per donargli un look pistard i supporti del portaborraccia sono stati saldati e carro, congiunzioni e forcella cromati. Per completare cerchi in alluminio da 32mm e un mozzo posteriore Affix a sgancio rapido, manubrio Bullhorn e una fantastica sella “Concor” San Marco.